L'agente immobiliare non è un tassista

02 novembre 2019

Per molto tempo, la gente ha potuto prendere l'agente immobiliare per un tassista o una guida turistica che accompagna le persone da una casa all'altra, soprattutto nei fine settimana. Bisogna riconoscere che potrebbe essere stato e, forse, che lo è ancora certe volte, ma non è il ruolo dell'agente immobiliare.

La prova è che oggi la maggior parte degli appuntamenti si svolgono, non in agenzia, ma direttamente sul posto della visita. Gli acquirenti si aspettano che l'agente immobiliare sia un professionista delle transazioni immobiliari, in grado di consigliare e rispondere alle loro richieste, e non di essere un tassista che le porta in visita. Invece, la scoperta del quartiere fa parte dell'accompagnamento offerto da un vero professionista.

Cliccando su « Accetto », autorizzate l’utilizzo dei cookies per garantirvi una consultazione ottimale di questo sito.

Maggiori informazioni Accetto