L'agente immobiliare non è un cacciatore di piccioni

27 agosto 2019

Ancora oggi, alcuni clienti pensano che l'agente immobiliare sia un cacciatore di piccioni. 

Gli viene affidato dal proprietario un immobile in vendita a qualsiasi prezzo e l'agente va cacciare piccione pronti a soprapagare un acquisto.

Una citazione dice che un piccione si alza ogni giorno e che basta trovarlo. Ma questo non è il ruolo di un agente immobiliare che deve essere in grado di consigliare il proprietario sul prezzo equo della sua proprietà ed eseguire una transazione che soddisfi tutte le parti.

SI per vendere in buone condizioni. NO per la caccia ai piccioni.

L'agente immobiliare non è un cacciatore di piccioni

Cliccando su « Accetto », autorizzate l’utilizzo dei cookies per garantirvi una consultazione ottimale di questo sito.

Maggiori informazioni Accetto