Il famoso Hotel Negresco

07 luglio 2021

L’Hotel Negresco porta il nome del suo fondatore Henri Negresco.

All’età di 13 anni, Henri Negresco lascia la Romania per la Francia, studiò a Parigi prima di conoscere una strabiliante carriera nella ristorazione a Montecarlo, Londra e Nizza. Nel 1912 realizza il suo sogno. Associato a dei magnati dell’automobile, fa costruire l’Hotel Negresco sulla Promenade des Anglais a Nizza, un palazzo progettato dall’architetto Édouard-Jean Niermans, comprendente 450 camere lussuosamente arredate da Paul Daumas. L’hotel viene inaugurato il 4 gennaio 1913 e conosce fin da subito un enorme successo da parte dell’aristocrazia internazionale.

Nel 1914, l’hotel venne requisito per diventare un ospedale militare. La Seconda Guerra Mondiale fu fatale per l’attività dell’hotel e Henri Negresco si ritrova in rovina. L’hotel fu riacquistato nel 1920 da una società belga e cadde nel dimenticatoio. Le parti a Nord e ad Ovest dell’edificio vennero trasformate in residenze.

Nel 1957, Jean-Baptiste Mesnage acquista l’hotel e ne confida la gestione alla sua figlia Jeanne Augier. Quest’ultima dirigerà l’hotel con maestria, per ridare lustro alla sua reputazione, integrandoci una collezione unica di 6000 reperti ed opere d’arte. L’hotel ottiene il riconoscimento come “Patrimonio del 20esimo secolo” nel 2001, lo statuto di monumento storico nel 2003 e la quinta stella nel 2009. Rinnovato nel 2010, l’Hotel Negresco si compone di 100 camere e 25 suites, un ristorante stellato “Le Chanteclerc”, un bar-ristorante “La Rotonde” e un piano bar. Dopo il decesso della signora Augier nel 2019, l’hotel appartiene al Fondo di Dotazione Mesnage – Augier – Negresco.

Nel corso della sua storia, l’Hotel Negresco ha ospitato numerosi attori (Gary Cooper, Catherine Deneuve, Richard Burton, Grace Kelly), musicisti e cantanti (Louis Armstrong, Michael Jackson, Elton John, James Brown, Paul McCartney, Montserrat Caballé), artisti (Salvador Dali, Marc Chagall, Jean Cocteau), scrittori (Hernest Heminguay), politici (Winston Churchill, Jacques Chirac), importanti imprenditori (Walt Disney, Bill Gates)…

L’Hotel Negresco, con la sua facciata di un bianco immacolato e la sua cupola rosa, è senza dubbio uno dei simboli della città di Nizza.

Hotel Negresco 37 Promenade des Anglais 06000 Nizza

Cliccando su « Accetto », autorizzate l’utilizzo dei cookies per garantirvi una consultazione ottimale di questo sito.

Maggiori informazioni Accetto