Le successione in Francia

02 marzo 2020

In Francia, ogni bene posseduto, sia immobiliare che finanziare, entra nella dichiarazione di successione che deve essere stabilita entro 6 mesi (un’anno in certi casi) dopo la morte del parente.

Gli eredi sono tenuti a dichiarare e pagare in Francia le tasse di successione. Questo vale anché per i non residenti che ereditano una proprietà in Francia. In occasione di questa formalità, molti documenti devono essere forniti al notaio ed è necessario valutare i beni immobiliari.

Se avete bisogno di aiuto, l’agenzia vi propone la sua assistenza.

Cliccando su « Accetto », autorizzate l’utilizzo dei cookies per garantirvi una consultazione ottimale di questo sito.

Maggiori informazioni Accetto