Il quartiere di Saint-Barthelemy


La collina di San Bartolomeo fa parte del distretto di San Silvestro. È un quartiere popolare situato a nord della città, tra i viali di Cessole e Gorbella (codice postale 06100).

I luoghi emblematici del quartiere Saint-Barthelemy sono:

- Il Priorato del vecchio Logis è un mulino trasformato in una fattoria nel diciannovesimo secolo. Viene acquistato dal reverendo domenicano Alfred Lemerre che ne fa un Priorato, poi un museo, inaugurato nel 1939, che raccoglie oggetti d'arte e mobili francesi del tardo medioevo.

- La Chiesa di San Bartolomeo fu fondata nel 1552 dall’ordine dei cappuccini che acquistarono la tenuta ai benedettini per realizzare un monastero. Nel 1803, la chiesa divenne la parrocchia di San Bartolomeo. Il vecchio campanile viene distrutto e le campane vengono trasportate nella torre costruita nel 1885.

- La Villa Arson fu costruita intorno al 1710. Nel 1812, la proprietà comprende un edificio principale in stile genovese su 6,5 ettari di terre. Il giardino diventa un luogo popolare per una passeggiata dove si svolge la festa di San Bartolomeo. La villa Arson è oggi una scuola d'arte nazionale.



Il quartiere è relativamente nuovo, molti edifici dell'Avenue Saint Barthelemy risalenti agli anni '70. I prezzi dell’immobiliare nel quartiere sono un puo piu bassi che la media di Nizza.

  • Appartamento, Nizza

    Nizza Norde - Appartamento affittato con terrazza

    Aggiungere alla selezione
    • 149 000 €
    • 1 camera
    • 1 bagno
    • 46 m²

    Esclusivo agenzia

    Contiene dei media

Cliccando su « Accetto », autorizzate l’utilizzo dei cookies per garantirvi una consultazione ottimale di questo sito.

Maggiori informazioni Accetto